« Ogni giorno di più mi convinco che lo sperpero della nostra esistenza risiede nell'amore che non abbiamo donato. L'amore che doniamo è la sola ricchezza che conserveremo per l'eternità »

GUSTAVO ADOLFO ROL



sabato 19 maggio 2012

Monti tassa cani e gatti ma si dimentica dei porci - aggiornamento


Sembra che l'oscena proposta della tassa sui nostri pelosetti (QUI) sia stata ritirata dopo la levata di scudi delle associazioni animaliste e dal tam tam del web ma siccome di questo governo fantoccio non mi fido per niente per il momento tiriamo un sospirone e continuiamo a tenere le orecchie dritte che non la facciano rientrare sotto altre diciture.

corriere.it

 MILANO - Qualcuno, come il leghista Claudio D'Amico, alla fine ha commentato: «Manca solo che il governo Monti tassi pure l'aria». Certo è che la possibilità d'introdurre una tassa comunali sul possesso di cani e gatti ha creato agitazione tra i partiti e nel Paese.

Continua la lettura

1 commento:

  1. Ogni giorno nuove tasse e il futuro diventa sempre più oscuro.

    RispondiElimina

La pubblicazione dei commenti è sottoposta a moderazione quindi se non rispondo subito non vi preoccupate.
L'autore del blog non è responsabile dei commenti esterni.
Ognuno è libero di commentare ma non saranno tollerati commenti contenenti turpiloquio, offese verso persone, ideologie, religioni o politiche e razzismo in ogni sua forma.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...